Ricerca open-source sul cancro

“..Questa stringa di lettere, numeri, simboli e parentesi, che suppongo possa essere spedita via SMS, o via Twitter in tutto il mondo, è l’identità chimica del nostro composto. E’ l’informazione di cui abbiamo più bisogno dalle compagnie farmaceutiche, le informazioni su come questi prototipi potrebbero funzionare. Tuttavia queste informazioni sono in gran parte un segreto. Così noi vogliamo veramente ricavare dai successi incredibili dell’industria informatica due principi: i principi di open-source e crowd-sourcing per accelerare in modo veloce e responsabile la diffusione di terapie mirate ai pazienti col cancro…”

Jay Bradner, Ted Talks, Boston 2011

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *