Ordine Architetti Modena – MUSEO DIFFUSO

Per la salvaguardia della memoria storica ed identitaria del territorio colpito dal sisma
museo diffuso logo
L’Ordine degli Architetti P.P.C. di Modena, con la collaborazione della Commissione beni culturali & paesaggio, ha dato il via al progetto ”Museo Diffuso”, finalizzato alla salvaguardia della memoria storica ed identitaria del territorio colpito dal sisma, che permetterà, con la collaborazione di tutti gli interessati, di raccogliere e inserire in apposita mappa la documentazione relativa ai vari edifici di rilevanza storica e tipologica presenti sul territorio, sia nei centri urbani che sparsi nel territorio rurale. Tale materiale verrà messo in rete per la futura ricostruzione. Per informazioni e contatti è possibile consultare il sito progettisti in rete, Museo Diffuso – si informa che collabora all’iniziativa uno studente universitario che sta facendo una esercitazione di mappatura; pertanto chi volesse avere un aiuto per la selezione e l’inserimento in mappa del materiale è pregato di inviarne comunicazione via mail all’Ordine (architettimodena@awn.it); sarà contattato dall’architetto Natalia Leone, del Gruppo di architetti beni culturali & paesaggio e referente per il progetto Museo Diffuso. Si riporta una breve descrizione del progetto: Raccolta di documentazione relativa ai vari edifici di rilevanza storica e tipologica presenti sul territorio, sia nei centri urbani che sparsi nel territorio rurale. I recenti eventi sismici che hanno interessato i comuni della ”bassa” del nostro territorio hanno inferto un duro colpo non solo alle persone ed alle attività, ma anche al patrimonio storico-artistico ed alla memoria storica e alla identità dei nostri luoghi, per i numerosi crolli che hanno interessato non solo i centri urbani, ma anche le zone rurali. Per la salvaguardia di questa memoria abbiamo attivato una raccolta di documentazione relativa ai vari edifici di rilevanza storica e tipologica presenti sul territorio, sia nei centri urbani che sparsi nel territorio rurale. Consapevoli che a vario titolo sono state condotte ricerche che possono consentire di non perdere la memoria storica ed identitaria di questo vasto territorio, che si configura come un museo diffuso per la presenza di beni culturali sparsi e non solo concentrati nei centri urbani. Con la presente siamo a richiedere ad Architetti, studenti di architettura, studiosi o semplicemente appassionati di storia locale che a vario hanno prodotto e possiedono materiale documentario quale fotografie, rilievi, documentazione storica, ecc., di darcene una prima informazione, compilando la scheda informativa allegata, ed eventualmente la scheda di rilevazione fotografica allegata, che potranno costituire un’utile e veloce base di partenza per la preservazione e il recupero di ogni edificio. Ringraziamo anticipatamente per la collaborazione. Per eventuali chiarimenti: Ordine Architetti Modena tel. 059/220865 (lun. / ven. – ore 10/14)
via Ordine Architetti Modena – MUSEO DIFFUSO.

Leave a Reply