Nuovo SketchUp 2013: gratuito, ma solo per uso non commerciale

E’ passato poco più di anno da quando il celebre software di modellazione tridimensionale è stato acquisito dalla Trimble. All’indomani dell’annuncio diverse furono le perplessità tra i commenti degli utenti preoccupati che il nuovo gestore ridefinisse in termini più restrittivi la politica d’utilizzo del software tenuta fino ad allora dalla Google.

Adesso che la prima release dell’era Trimble è on-line si può affermare che quei timori non erano infondati: non sarà più possibile, infatti, usare la versione gratuita di SketchUp – che ora si chiama SketchUp Make – per scopi commerciali. La licenza recita infatti: Trimble Navigation Limited and/or its affiliates (“Trimble“) gives you a personal, worldwide, royalty-free, non-assignable and non-exclusive license to use the executable version of the Software for non-commercial use only E prosegue spiegando il significato di “non commerciale”: “Non-commercial use means: you may not sell, rent, lease or lend the output of the Software or the Services. If you are a for-profit organization of any kind, or an employee of a for-profit organization using the Software or Services in that capacity, you are engaged in commercial activity; therefore, in order to use the Software and Services, you must purchase a SketchUp Pro license Come spesso accade quando si parla di proprietà intellettuale i termini tendono ad essere non sempre chiari. La licenza infatti sembra far coincidere nella definizione “uso commerciale” sia la vendita dell’output del programma (disegni e modelli realizzati con SU) che l’utilizzo del software se svolto nell’ambito di un’attività for-profit. Le FAQ non aiutano a determinare meglio l’argomento: “Q: What is commercial work? Is my SketchUp project commercial work? A:…We trust our users to choose the right version of SketchUp for them…” A rendere ancora meno definita questa indeterminatezza va aggiunta la peculiare condizione del professionista italiano: com’è noto negli ultimi anni alcune sentenze hanno assolto architetti che detenevano copie pirata di software, perché l’attività del libero professionista, prestatore d’opera intellettuale, non sarebbe equiparabile a quella imprenditoriale o commerciale. A prescindere da come la si voglia interpretare risulta evidente come i software proprietari, come SketchUp, non possono mai dare piena garanzia di tutela delle libertà dell’utente per il semplice motivo che se l’utente non può accedere al codice non avrà mai modo di decidere come utilizzarlo: in questo caso sebbene una parte rilevante della forza e della qualità del prodotto sia stata effettivamente prodotta dagli stessi utenti che hanno condiviso modelli di oggetti  nella 3D Warehouse, modelli architettonici geolocalizzati in Google Earth, plugin e strumenti aggiuntivi le decisioni della Trimble non devono tenere conto di questo: forte degli archivi personali di file .skp di milioni di utenti SketchUp il potere della Trimble (per esempio, di smettere lo sviluppo di software gratuito) è enorme. Per adesso non resta che attendere come risponderà la comunità e, nel frattempo, scaricarsi e conservare l’ultima versione free di SketchUp 8, utilizzabile anche in ambito commerciale all’indirizzo http://help.sketchup.com/en/article/60107.

6 thoughts on “Nuovo SketchUp 2013: gratuito, ma solo per uso non commerciale

  1. nana_bianca says:

    Ho scaricato pochi giorni fa SketchUp Make by Trimble, specificando, quando richiesto, l’uso del prodotto per fini non commerciali.
    Nel pacchetto installazione sono presenti anche LayOut e StyleBuilder (palesemente in versione trial; infatti doppiocliccando sull’icona viene fuori un pop-up che avvisa del tempo rimanente prima ancora di accedere al programma). Fin qui tutto bene.
    Purtroppo però nella Welcome Dialog di SketchUp Make leggo: Licensing Status: Non Commercial _ Pro Evaluation Time Remaining: 7:45 hours.
    Sono forse cambiate le cose? Oppure il tempo si riferisce alla possibilità di inserire una licenza per continuare ad usare le funzioni Pro, che sono in trial gratuito?
    Ringrazio in anticipo quanti vorranno far luce su questo mio dubbio.

    1. mfarchitetti says:

      Ciao nana_bianca,
      come hai intuito l’installazione della versione gratuita di SketchUp prevede l’attivazione per 8 ore della versione Pro. Passato questo periodo viene automaticamente ripristinata la versione free del software.
      Colgo l’occasione per un consiglio: dall’indirizzo http://www.sketchup.com/download/all è possibile scaricare, senza dover fornire la propria e-mail, le diverse versioni del programma (widows, mac, free, pro) compresa la versione 8 che permette l’utilizzo anche in ambito commerciale e, dal punto di vista delle funzionalità, non è significativamente diversa da SketchUp Make 2014.
      Un saluto,
      Marco

  2. Simone says:

    vorrei far notare che all’indirizzo http://www.sketchup.com/download/all ci sono riportate le condizioni d’uso che per la versione 8 sono stranamente illeggibili, contrariamente alle altre versioni…

    1. mfarchitetti says:

      Effettivamente i caratteri utilizzati per i termini di questa versione sono molto piccoli e difficilmente si riescono a leggere. Puoi provare ad ingrandirli direttamente da Firefox cliccando il tasto “Ctrl” insieme al tasto “+”

  3. nadia says:

    Buongiorno,
    mi sto documentando un po’ su sketchup ma mi par di capire che non c’è più nulla di gratuito per uso professionale (commerciale) sul loro sito. La famosa versione 8 del link datato 2013 e postato in alto non si trova più ed ora ci sono solo versioni a pagamento o sbaglio?
    Ho trovato però questo sito…dove c’è ancora la versione 8:
    http://sketchup-pro.en.softonic.com/download
    Non ho provato. Lo conoscete? Mi sapete dire qualcosa o consigliarmi? Grazie anticipatamente 🙂 nadia

    1. mfarchitetti says:

      Ciao Nadia,
      effettivamente dalla scorsa estate non è più possibile scaricare la versione 8 del programma, l’ultima utilizzabile anche in ambito commerciale, dal sito ufficiale di SketchUp.
      Fino a pochi giorni fa era tuttavia possibile scaricarlo comunque dal sito ufficiale utilizzando il vecchio link di download (era stato rimosso il link, non il file) ma purtroppo adesso non è più accessibile.
      Per il resto ti sconsiglio di utilizzare altre fonti perché, per licenza, solo Trimble può rilasciare il software.
      Un saluto,
      Marco

Leave a Reply